teatrosannazaro

Terra

in scena

dal 16 Novembre '20
al 30 Novembre '20

di
Roberto Caccioppoli

con 
Riccardo Marotta
Roberto Caccioppoli
Sara Missaglia

musicista
Tommy Grieco

 



Cosa accadrebbe se in un futuro post-apocalittico il pianeta Terra fosse completamente sommerso da rifiuti plastica? E se l’unica possibilità di ripopolarlo
e salvarlo fossero gli ultimi due “uomini” rimasti?
Gennaro e Antonio sono due cugini provenienti da una regione meridionale di un paese un tempo conosciuto come Italia. Gennaro, “il profeta”, è un pastore mentre Antonio, particolarmente legato alla vita e alla concretezza è un agricoltore. Dopo aver avuto un’apparizione in sogno Gennaro
convince Antonio a partire e imbarcarsi per andare alla ricerca di un nuovo mondo, una nuova Terra fertile, per ricominciare.
Riusciranno a trovare ciò che cercano e salvare così il pianeta? Ci sarà qualcun altro che a loro insaputa sta tessendo le fila di questa tragica avventura?
“Terra” nasce dall’esigenza di raccontare il nostro tempo. Un’epoca in cui il consumo e lo sfruttamento delle risorse sta a mano a mano distruggendo il pianeta.
È un racconto di un viaggio verso l’ignoto, cosa accade quando si è costretti a fuggire, a cambiare? La spinta verso l’ignoto, lo sguardo verticale dell’uomo che lo induce alla ricerca di una migliore condizione.