teatrosannazaro

Alla festa di Romeo e Giulietta

in scena

dal 08 Febbraio '21
al 13 Febbraio '21

Progetto di residenza di
Putéca Celidònia/Benedetto Sicca

Putéca Celidònia e Benedetto Sicca sono al loro terzo anno di collaborazione con Il Cantiere Sartoria. Nel 2018, infatti, una parte della compagnia ha partecipato alla residenza del progetto “Pochos”, condotta da Benedetto Sicca e divenuta, l’anno successivo, una produzione del Teatro Sannazaro. “Pochos” ha, tra l’altro,  vinto il Premio Carlo Annoni 2020 per la drammaturgia, ed è stato replicato a Milano ed a Novara. Nel 2019 Putéca Celidònia ha portato avanti una propria residenza condotta da Emanuele D’Errico che ha avuto esito in uno studio – presentato in Sartoria e divenuto poi una produzione che ha debuttato all’ultimo Napoli Teatro Festival con il titolo “Dall’altra parte2+2=?” –  che sarà presentato nella stagione 20/21 della Sala Assoli. Sempre dall’incontro tra Putéca Celidònia e Benedetto Sicca ed in collaborazione con il Teatro Sannazaro è nato, inoltre, un terzo ambizioso progetto intitolato “Caravansaray Selinunte San Siro” che ha debuttato al Piccolo Teatro di Milano a settembre 2020.


Quest’anno Putéca Celidònia e Benedetto Sicca affronteranno nella residenza del Cantiere Sartoria, Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Durante le due residenze del Cantiere si avrà la possibilità di verificare, insieme con gli attori, il lavoro di traduzione e riscrittura portato avanti da Emanuele D’Errico e Benedetto Sicca, nonché sperimentare – molto liberamente – diverse possibilità di mettere in scena questo grande classico, in maniera che possa continuare a parlare ai nostri contemporanei. Il punto da cui si partirà è il fatto che all’interno del testo ogni festa sfocia in un funerale: la festa in cui i due innamorati si incontrano per la prima volta sfocia nel funerale di Mercuzio; la festa (mancata) delle nozze tra Giulietta e Paride sfocia nel funerale di Romeo e Giulietta. 


Che cosa guasta ogni festa? Durante le residenze cercheremo di trovare una o più risposte a questo interrogativo.