Weaving Together – Boarding Pass Plus 2022-2024

Weaving Together [ tessere insieme ] è il progetto di tessitura collettiva multidisciplinare e multiculturale, condiviso tra artisti, professionisti del settore e partner di diverse nazionalità, organizzato per tappe di residenza creativa e professionale in Paesi di diversa nazionalità.Il Progetto, presentato da Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro insieme con il Centro di produzione teatrale Tradizione e Turismo | Teatro Sannazaro di Napoli e la Solot Compagnia Stabile di Benevento, è vincitore del bando Boarding Pass Plus 2022-2024, 4° edizione, Linea B ed è realizzato con il sostegno del MiC Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo.

Weaving Together, ideato con la Compagnie de Théâtre D’Amato/Stahly, è curato dall’autrice e regista Annalisa D’Amato e si svolgerà tra novembre 2022 e ottobre 2023.

Il progetto si avvale della collaborazione della Compagnie de Théâtre D’Amato/Stahly, del Théâtre de l’Aquarium/La Vie Brève di Parigi e dell’Omma Studio Theatre di Creta.

Il cuore del lavoro di Annalisa D’Amato è una riscrittura in chiave contemporanea del mito di Orfeo, l’incantatore capace di governare con il suono della sua musica gli uomini e le bestie feroci, gli alberi e le pietre, la luce e le tenebre.

Attorno alla figura di Orfeo si costituiranno momenti di studio e di ricerca, alternati a momenti di creazione, a cui parteciperanno di volta in volta attrici/attori, autrici/autori, musiciste/i, operatrici/operatori, ricercatrici/ricercatori, spettatrici/spettatori, allieve/i di laboratori, istituzioni, in un percorso che va dall’Italia, alla Francia, alla Grecia e ritorno.

L’obiettivo finale è la creazione di un’opera teatrale multidisciplinare e multilinguistica, che sia il prodotto di un pensiero complesso e multiculturale, che sia l’espressione di una ‘tessitura comune” e che possa essere in grado di dialogare con il resto d’Europa e con le culture non europee, per continuare il suo percorso in forma di spettacolo aperto al mercato mondiale e permanentemente soggetto all’influenza virtuosa e sinergica di diverse cultura e nazionalità.

QUARTA RESIDENZA CREATIVA E RESTITUZIONE FINALE. TEATRO SANNAZARO, NAPOLI

Guarda il video racconto della restituzione finale al Teatro Sannazaro, realizzato da Mikael Lubtchansky

 

GLI ARTISTI

Gli artisti a lavoro: Annalisa D’Amato, Antonin Stahly, Elvira Buonocore, Andrea de Goyzueta, Savino Paparella, Stefania Remino, Mirabelle Kalfon

Condividi spettacolo
Photos