JAVIER COMESANA e MATTEO GIULIANI DIEZ

JAVIER COMESANA, violino
MATTEO GIULIANI DIEZ, pianoforte
Enrique Granados – Sonata per violino e pianoforte; Claude Debussy – Sonata in sol minore per violino e pianoforte; Igor Stravinskij – Divertimento per violino e pianoforte; Olivier Messiaen – Tema e Variazioni; Ottorino Respighi – Sonata in si minore P 110



Definito dalla Hannoversche Allgemeine Zeitung come “un musicista intelligente e aperto, capace di trovare nuovi modi di fare musica”, il giovanissimo Javier Comesaña è il vincitore della sesta edizione del Concorso Internazionale Jascha Heifetz di Vilnius e del Prinz von Hessen-Preis assegnato dall’Accademia Kronberg nel giugno 2021. È anche il vincitore del Concorso Internazionale Joseph Joachim. Al suo fianco il pianista Matteo Giuliani Diez, in un programma originalissimo e intenso che, partendo dalla sonata per violino e pianoforte del grande compositore spagnolo Enrique Granados, esplora alcuni splendidi capolavori del Novecento violinistico, da Debussy a Messiaen, da Stravinskij a Respighi. Una scelta di ascolti non consueti e, nello stesso tempo, di grande interesse e gradevolezza.

Condividi spettacolo