Concerto n° 19 – Quartetto Kuss

QUARTETTO KUSS
Miniature Russe e Armene; Igor Stravinskij – Tre pezzi per quartetto d’archi n. 2, Concertino per quartetto d’archi n.7; Pëtr Il’ič Čajkovskij – Andante cantabile in si bemolle maggiore;
Ludwig van Beethoven – Quartetto per archi in mi minore, op. 59 n. 2

L’inimitabile profilo artistico situa il Quartetto Kuss fra le maggiori formazioni quartettistiche di oggi. Nel 2002 al Quartetto sono stati assegnati il primo premio del Deutscher Musikrat e il Premio Borciani. Nel 2003 è stata la volta del Premio Borletti-Buitoni e del grande circuito internazionale “Rising Stars”. La carriera li ha condotti dalla Carnegie Hall di New York al Concertgebouw di Amsterdam, dalla Wigmore Hall di Londra alla Philharmonie di Berlino. Ospiti dei più importanti festival europei, hanno realizzato tournée negli Stati Uniti, in Australia, Sudamerica e Giappone.

Condividi spettacolo
Photos