Cafè Chantant – Vinyl Shake

di e con Lara Sansone
con Corrado Ardone, Massimo Peluso, Mario Aterrano
e con l’Orchestra ed il Balletto del Cafè Chantant
coreografie Alessandro di Napoli
musiche e direzione d’orchestra Ettore Gatta
costumi Mimmo Tuccillo
scene Francesca Mercurio
prodotto da Tradizione e Turismo – Centro di Produzione Teatrale – Teatro Sannazaro

durata 2h con intervallo

Mitico tempio del varietà napoletano che ha cavalcato la storia fino ad arrivare ai nostri giorni, ammantandosi di un’aneddotica ai limiti del favolistico, il Café Chantant non è solo una grande festa spettacolo. Il Café Chantant è un “modo” di fare teatro, di giocare con gli stereotipi, con le citazioni, con le dissacrazioni, con i ricordi.

Una successione imprevedibile e mai uguale di performance di teatro, musica, danza e cabaret avvolge una platea fatta non più di belle poltrone messe in ordinata fila, ma di tavoli, sedie, calici e spuntini.

Il pubblico viene coinvolto in una incredibile macchina teatrale totale in cui è bandita la separazione tra artisti e spettatori.

Un’antica tradizione rinnovata ogni anno in forme sempre diverse e al passo con i tempi. Perché l’originario Café Chantant della Belle Époque, simbolo della vita spensierata, non parlava mai al passato, ma sempre al presente e al futuro.

Café Chantant… dove tutto è spettacolo.

Condividi spettacolo
Photos