Baraccone clandestino

Baraccone clandestino Avanspettacolo di Resistenza

Avanspettacolo di Resistenza
Scritto e diretto da Danilo Rovani
Con Cosimo Alberti, Sonia De Rosa , Luca Lombardi, Danilo Rovani
Musiche Pasquale Ruocco

In un futuro non troppo lontano e non troppo improbabile, il governo ha vietato le adunanze e le rappresentazioni di qualsivoglia natura. Solo gli artisti assoggettati al regime e alla censura che ne deriva, possono, previa autorizzazione, rappresentar commedia. Sempre che sia uniforme alla propaganda governativa. Ed è così che un piccolo manipolo di artisti in fuga, decide di esibirsi clandestinamente, combattendo il sopruso e la dittatura mascherata da democrazia. Personaggi alla ricerca di un luogo e non di un autore, danno vita a una ribellione non violenta, combattuta non con le armi ma con le parole, la musica, i sentimenti. “pe mitraglia na chitarra, pe pistole ‘e tammurrielle e pe bombe ‘e pparole.” In questo modo fra stracci come vestiti, piccoli attrezzi scenici e numeri di canto e recitazione, prende vita il baraccone clandestino, che, sotto forma di avanspettacolo di resistenza cerca di riportare nei suoi spettatori la sensibilità e la conoscenza che il governo vuole annientare.
Danilo Rovani

 

Condividi spettacolo
Richiesta informazioni



    Dettagli Spettacolo
    Cerca spettacoli
    Orario Botteghino

    Lunedì – Sabato dalle 10.00 alle 20.00