Teresa Sorrentino

Di Elvio Porta regia Armando Pugliese

DA 04/05/18
AL 06/05/18

di Elvio Porta
regia Armando Pugliese
con Lalla Esposito
musiche e canzoni di Sergio Esposito
scene e costumi Roberto Crea
aiuto regia Francesco Luongo
produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro e
Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale

Una commedia Teresa Sorrentino di Elvio Porta che è un “virtuosismo” per una sola attrice alle prese con una serie di personaggi che non ci sono. La protagonista vive la sua vigilia di Natale in un mondo visionario, che è la chiave per scoprire il reale percorso emotivo della sua vita.


Note di regia

La realizzazione di questo piccolo-grande lavoro teatrale di Elvio Porta non vuole essere per me un’esibizione registica ma, avvalendomi dell’interpretazione di una delle più brave e più folli interpreti della scena napoletana, Lalla Esposito, con cui spesso ho collaborato, delle musiche di Sergio Esposito e delle scene di Roberto Crea, vorrei rendere omaggio ad un amico ed ad un autore recentemente scomparso che, come tanti, ha dato a Napoli forse più di quanto ha ricevuto.

La nostra collaborazione è di lunga data: dal ‘Masaniello’ del 1974 fino all’ultimo lavoro, scritto ancora assieme, dal titolo ‘Cani’, poco prima che Elvio volasse a miglior vita (almeno spero) e che, prima o poi, riuscirò a realizzare.

Armando Pugliese


Elvio Porta è l'autore dei soggetti e delle sceneggiature di film quali: “La mazzetta”, “Cafè express”, “Giallo Napoletano”, “Se lo scopre Gargiulo” (del quale è stato anche regista), “Mi manda Picone”, “Scugnizzi”, “Pacco, doppio pacco e contropaccotto”, “Madonna che silenzio c'è stasera”, “Intrigo complicato di donne, vicoli e delitti”, “Francesca e nunziata”, e tanti altri per i quali ha ricevuto tre “Nastri d'argento” (Premio dei giornalisti cinematografici italiani) e vari altri riconoscimenti nazionali ed internazionale. In campo teatrale stato autore di “Masaniello” (insieme ad Armando Pugliese), de “L'opera d' 'e muorte 'e famma” (Premio Pirandello), “Jesus”, “'O juorno 'e San Michele”, “La perla reale”, “Avviso ritardo” ed altri. Per la televisione ha scritto diverse sceneggiature per fiction, quali “Valeria medico legale”, “Dio ci ha creato gratis”, etc.