Luisa Conte

La nostra storia

LUISA CONTE è la straordinaria interprete della scena partenopea che dal suo debutto all'età di cinque anni e le sue prime interpretazioni al Trianon, ha continuato a vivere per il teatro: sceneggiata, rivista, varietà, commedia brillante, prosa. Nel 1947 ha recitato con il marito Nino Veglia e la sua Compagnia in Sud America. Nel 1954 è stata scritturata per "Miseria e Nobiltà" in occasione della riapertura del Teatro San Ferdinando, da Eduardo che le affidò sempre ruoli di grande rilievo. Passata dopo quattro anni nella Compagnia di Nino Taranto interpretò commedie di Raffaele Viviani, Giuseppe Marotta, Scarnicci e Tarabusi, Vitaliano Brancati, Ernesto Grassi, Luigi Pirandello. Nel 1969 insieme al marito restituì al Teatro Sannazaro di Via Chiaia il suo antico splendore e fondò la Compagnia Stabile Napoletana a cui ha arriso una meritata fortuna. Al Sannazaro fu interprete esemplare delle commedie di Gennaro D'Avino, Paola Riccora, Antonio Petito, Raffaele Viviani, Giovanni Rescigno, Vittorio Paliotti, Domenico Romano, Nino Masiello e di tutto il repertorio scritto per la Compagnia da Gaetano Di Maio e diretto dal regista Giuseppe Di Martino.
  • Banco di Napoil
  • Azzurro Service